Librito

Soltanto coloro che vivono a terra e sognano il mare ammirano le stelle, le aurore, i tramonti. Io ho sempre considerato questi elementi e questi spettacoli come arnesi di lavoro. I viaggi mi hanno incallito alla malinconia. (E. Flaiano – Diario notturno)

Esco dalla libreria nella sua ultima ora di quiete e di lettura

con questo libretto in mano

salvacondotto

frammento di luce da conservare

come un carcerato che aspetta la libertà

carezzo un ricordo all’incontrario

conchiglia

nelle tasche arriccio le dita.

Annunci