Fool

Stai cercando il parcheggio e alla fine non ti dispiace più
di non trovarlo,
perché la radio ti regala un lampo
in piena primavera
ed essere una stupida in cima ad una collina
ti carezza le orecchie
e dirime il mare che ondeggia
nel tuo tubo stomacale.
Certo, solo un pezzo di pane asciutto può asciugare tanto male
ma una stupida in cima ad una collina
quello che fa non è più chiedere ma è rotolare
giù dove le pare
ben oltre il visibile dagli stupidi al livello del mare.

Annunci

Vigilia

Walkin’, walkin’ with you in my head
 

Continuo ad agire come se stessi per entrare in un bunker

senza cielo senza amici senza amori

dove passerò nascosta tra le bombe ed i razzi tutto l’inverno

fino a giugno.

E allora faccio rifornimento di generi di prima necessità

riempio di pane affettato il freezer

compro bottiglie di rhum e di whisky

di birra e di vino.

Ad ogni scatto di pensiero

si avvicina l’ora X.

Sono pronta.

Sul ciglio del mio rifugio

sonnecchio

davanti alla mia mitraglia

caricata a parole.