Racconto di me


io t’ho amato sempre non t’ho amato mai

amore che vieni amore che vai

(F. De Andrè)

 

Stasera leggo questo racconto

di un marito che stava per perdere la moglie in un ictus

il racconto lui lo fa a lei

tempo dopo

le racconta come stava per perderla

una moglie

con i miei anni e le mie magrezze

una donna

che potrei essere io

io che un giorno inciampo per strada

e in un grumo troppo grande

mi perdo

io

e chi racconterebbe

ai medici cosa e chi sono

io

e chi mi terrebbe

sotto braccio a sostenere il mio abbandono

io

e chi abbraccerebbe  il pianto delle figlie che non ho avuto

io

e chi mi racconterebbe

come mi ha riavuta nuova di nuovo

tra le sue braccia, io.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...