Rari momenti di felicità


Stay awake to the middle of the night (London Grammar)

 

I nostri sguardi non si posano

volano

come farfalle

battiti di ciglia che fuggono

da ogni occhiata prolungata.

E mentre scappo mi abbracci

e mentre mi abbracci volo

e scappo, ancora, e ricordo

quello sguardo sconosciuto

la notte di Natale

che nel fuggi fuggi generale

mi ha inchiodato gli occhi ad un saluto.

Da quell’abbraccio e quello sguardo

scappo sapendo

che in pugno li stringo

e me li scarterò pian piano

quando nessuno mi vede,

fragore di carte argentate

cioccolate golose.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...