Adioses


 

Giornata di saluti.

Me ne sono tornata a casa con un sacco di parole di sguardi di abbracci

eppure tornando a casa ne avevo ancora da dare

e mi sembrava che come al solito non ero stata pronta

a dire tutto e per tempo ciò che era tempo di dire.

E come in treno seduta contro senso

osservo ciò che passa ed è passato

perdo l’attimo e lo guardo passare

e corre e sfugge

e io non lo so pigliare

in mano un pugno di emozioni

di desideri da archiviare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...