Veniva dal mare


Ho sognato la morte di Lucio Dalla quando ero un’adolescente

De Gregori se lo portava via a spalla e diceva

che quell’uomo veniva dal mare.

Nelle ore vuote della prima adolescenza

ho scoperto la musica

e i suoni e le parole tappezzavano la mia vita

la loro consistenza era reale

mi facevano piangere e sognare

influenzavano le mie parole e i miei pensieri

costruivano la mia idea di mondo.

Le voci che in quegli anni mi cantavano da un transistor

o dall’altoparlante del giradischi

sono state il concime di quello che di buono mi porto dentro,

e lui è stato una delle più importanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...