Sorpassi


Hey kids, rock and roll
Nobody tells you where to go, baby

Maybe you did, maybe you walked
Maybe you rocked around the clock
Tick-tock, tick-tock
Maybe I drive, maybe you walk
Maybe I try to get off, baby

 

Ho guidato con il sole del pomeriggio

liquido di pioggia

affrontavo la strada pur temendo di non trovarla

come se fosse notte

come se fossi chissà dove.

E sono tornata di notte

i fari sui muretti a secco

sulle strisce intermittenti dell’asfalto

i piedi gelati sui pedali,

mi scaldava un sorriso

le bottiglie di latte appena munto

le uova fresche di piume

le mozzarelle appena fatte.

I migliori teneri amanti.

Annunci

2 thoughts on “Sorpassi

  1. Pingback: La Notte !!!!!!! « Pensieri e Diario

  2. Pingback: The bitch came back / La cagna è tornata indietro « Parole che comunicano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...