Contrappassi


È giusto

niente da dire

è pure onesto

che la dieta segua la sazietà

che la rinuncia segua l’abuso

che l’ordine segua il disordine

che il disamore segua l’amore

che lo schiaffo segua l’insulto

che il nuovo segua il vecchio

che l’immobilità segua la frenesia

che una piccola rinnovata quiete segua una piccola personale tempesta.

E, solo per inerzia,

anche il contrario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...