Fine giornata


This is a strange affair
My youth has all been wasted and I’m bent and grey with years …
And where are the dreams I dreamed in the days of my youth?They took me to illusion and they promised me the truth … (L. Thompson)   
 

Nonostante tutti gli sforzi a cui sembro credere pure io

la pazienza la tenacia

a volte mi ritrovo a fine giornata rivoltata al contrario

come un albero sradicato dal vento

mostro le vergogne che mantenevo ben affondate nel terreno

radici intime e contorte

invece che rami cosparsi di piccoli boccioli.

Perché nonostante il grigiore persistente e la pioggia

i primi fiori avvistati timidamente a metà gennaio

complice un natale primaverile

sono diventati vistose esplosioni della natura

che mi salutano festose sulla strada tra scuola e casa.

E’ che a volte una ha voglia di rilassarsi

e non pensare più forsennatamente a tutto

a come risolvere tutto

l’ieri e l’altro ieri

l’ora il poco fa

lo spaventoso domani.

Una ha voglia pure di essere stretta

di essere tirata piano per il braccio quando vuole sempre prendere e scappare

con la mente ed il corpo correre

per fare disfare

cercare una soluzione uno spiraglio di luce

dove soluzione e luce non c’è.

Di essere sollevata.

Perché una a volte non ce la fa da sola.

Ma il cielo è un pezzo che non si ricompone più sulla mia testa.

Una a volte si sente un barattolo vuoto

che gocciola in silenzio lentamente impercettibilmente

lacrime cristallizatesi sul bordo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...