Tutti in pista


Abbiamo avuto qualche kilometro di pista ciclabile: otto.

Per molti sono pochi

per me sono molti.

L’attraversamento automobilistico costituisce senz’altro un continuo allarme

mano sul freno

perché agli automobilisti costa dare la precedenza alle bici.

Tuttavia il pericolo maggiore

a mio avviso

sono i pedoni.

Essi bivaccano sulla pista, attraversano improvvisamente senza guardare

passeggiano tranquillamente chiacchierando

a volte leggendo

a volte muniti di cuffie e perciò sordi agli scampanellii

vigorosi ma pur flebili

con i quali si cerca di richiamarli alla realtà.

Niente.

Anche oggi è stato impossibile pedalare godendo del sole

e delle foglie secche sul selciato

o usufruire della pista intorno al parco per fare dell’attività sportiva,

i pedoni sbucavano dappertutto

nonostante l’ampio marciapiede a loro disposizione,

provvisti anche di carrelli della spesa

e passeggini con bambini.

La faccenda è un pò seccante,

per un pò ci siamo sentiti importanti

con tanto spazio tutto per noi

ma ora siamo di nuovo impotenti.

Gli automobilisti son pericolosi

ma in anni di pratica abbiamo appreso a prevederne le mosse,

i pedoni non li fermi

si muovono, naso all’insù, superando tutti gli sbarramenti

inarrestabili e imprevedibili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...