Buio pioggia


Complice la pioggia,

l’arrivo nel primo pomeriggio alla stazione vicino casa mi provoca uno strano effetto di straniamento.

Mi fa uno strano effetto uscire dal treno e muovere i passi sull’asfalto grigio

con il mondo urbano, peraltro placido, intorno,

le auto che sbucano dal sottovia o la gente che cammina sotto gli ombrelli.

Sembra che al termine di sei ore tra le aule e due ore in treno, 

scendendo quasi nove ore dopo nella stazione da cui sono partita,

quando in una tenera alba rosa il cielo tutto prometteva tranne questo buio,

sia venuta fuori da un’astronave e non da un tiepido trenino elettrico.

Voy. Camino de casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...