Osanna, Obama


L’unico aspetto negativo del fenomeno democratico Barack Obama è stata la coincidenza della sua candidatura a Presidente con quella di una donna, anch’essa democratica, forte e credibile democratica.

Per il resto Obama travolge, c’è qualcosa nel suo sguardo

fisso su lontani e quieti orizzonti,

nel suo modo di parlare e di svegliare in chi lo ascolta la capacità di credere nella politica.

Sentirsi e parlare come cittadino del mondo prima che come cittadino americano è uno squarcio sullo scenario di collaborazione che sta profilando, per smettere i panni di cane da guardia arrabbiato al suo Paese.

Guardarsi come appartenenti tutti alla stessa razza animale che domina la Terra,

in qualche modo, o che in qualche modo almeno crede di farlo,

dal grattacielo di Manhattan alla giungla del Congo,

è l’unico modo per non piangere delle proprie disgrazie nazionali

che si ripercuotono sulla propria piccola personale qualità dell’umore.

Poi, volando più in alto, magari,

ci si potrebbe accorgere di tutto il resto del mondo

pura razza umana, tutti.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...